Avviso di selezione per i campi di volontariato sui terreni confiscati alle mafie

Condividi su facebook
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Progetto promosso dal DISTRETTO PIANURA EST nell’ambito del progetto sovra distrettuale “Le vie legali” co-finanziato dalla Regione Emilia Romagna (ai sensi della L.R. 14/2008) i Comuni promotori mettono a disposizione n. 15 posti all’interno di un campo di lavoro sui terreni confiscati alle mafie che si svolgerà dal 22 al 28 luglio 2019 a Isola Capo Rizzuto (KR) e con partenza da Bologna il 21 luglio 2019 e ritorno a Bologna il 29 luglio 2019.  Scadenza domande 25 maggio 2019.

L’obiettivo principale del campo di lavoro sulle terre confiscate alle mafie è quello di
diffondere una cultura fondata sulla legalità e sul senso civico, che possa efficacemente contrapporsi alla cultura della violenza, del privilegio e del ricatto. Si dimostra così che è possibile ricostruire una realtà sociale ed economica fondata sulla pratica della cittadinanza attiva e della solidarietà.

I moduli, firmati in originale, dovranno essere inviati scannerizzati via e-mail a:
protocollo.persona@renogalliera.it o recapitati presso l’Ufficio di Piano Distretto Pianura Est
c/o Unione Reno Galliera, Area Servizi alla Persona
Via Pescerelli, 47
40018 San Pietro in Casale (Bo)

Per la consegna a mano, gli uffici sono aperti nei seguenti orari:
dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 12.00;
il giovedì e il martedì anche dalle ore 14.30 alle ore 16.00.
Scadenza per la presentazione delle candidature
Le candidature saranno accolte, secondo le modalità sopra elencate, entro e non oltre le ore 12.00 del 24.05.2019.

Iscriviti alla nostra newsletter

Chiudi il menu