Nuova raccolta, buoni i primi dati di Hera

Condividi su facebook
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Sono  stati acquisiti i dati Hera relativa alla raccolta differenziata nei primi tre mesi della sperimentazione del sistema misto Cassonetti/Pap: Luglio, agosto e settembre 2019.

Il trend è positivo: la percentuale di raccolta differenziata è passata dal 86,5% dello stesso trimestre 2018 a 87,7% del trimestre 2019.

Sempre nello stesso periodo la raccolta totale, che comprende sia la differenziata che l’indifferenziata,  è aumentata a circa 5.8 tonnellate in media.

La raccolta indifferenziata è diminuita di 2.8 tonnellate al mese che significa maggiore consapevolezza nella differenziazione : una pratica favorita anche dal fatto di poter conferire in qualsiasi momento il rifiuto, grazie al sistema dei cassonetti.

E’ stata quindi raggiunto una media di 87,7% , grazie al nuovo sistema e al senso di responsabilità dei cittadini.

Non mancano certo, inutile nasconderselo, gli atti di inciviltà che  soprattutto per gli ingombranti continuano a manifestarsi. Anche l’abbandono di sacchetti dal contenuto indefinito nei pressi di poche isole ecologiche, seppure sia un fenomeno molto isolato, è un dato di cui dobbiamo prendere coscienza.
Grazie al nuovo sistema di videosorveglianza, a coloro che continuano a essere incivili stanno cominciando ad arrivare le sanzioni. E non saranno leggere.

L’Amministrazione sta  lavorando per migliorare il sistema e risolvere le inevitabili criticità che si verificano in ogni cambiamento.
L’Amministrazione ringrazia tutti i cittadini per la collaborazione e il senso di civiltà e responsabilità dimostrato in questi primi mesi del nuovo sistema di raccolta.

Iscriviti alla nostra newsletter

Chiudi il menu