Nuovo percorso cicloturistico permanente

Condividi su facebook
Condividi su email
Condividi su whatsapp

da Budrio a Vedrana e Selva Malvezzi

Tra i vari appuntamenti di Primaveranda, la Pro Loco di Budrio ha organizzato una pedalata, lungo le strade poco frequentate della bassa, per salutare l’arrivo della bella stagione.

Grazie anche alla preziosa collaborazione della FIAB di Budrio, l’evento si è dimostrato un successo e ha evidenziato ancora una volta come l’interesse per  queste scampagnate sulle due ruote sia notevole.

Si è perciò deciso di rendere permanente anche questo percorso che porta i ciclisti da piazza Filopanti verso Vedrana passando dalla rotonda sotto la trasversale di pianura, via Alta del Buriolo, via Malcampo e  via Fondazza. Giunti a Vedrana, si transita davanti alla chiesa di S. Maria Annunziata (sorta tra il X e l’XI secolo) e si prosegue per via Ghirardino dove ci si può rifocillare presso la Trattoria Di Cinno. Dopo a destra per via Ponti e a sinistra per via Budella sino ad incrociare via Rondanina. Proseguendo lungo la valle, si arriva a Selva Malvezzi dove si erge il Palazzo del Governatore fatto costruire dal conte Camillo Malvezzi nella seconda metà del ‘600. Alla locanda Pincelli ci si può dissetare e mangiare in un ambiente suggestivo.

Percorrendo via San Salvatore ci si imbatte quasi subito nel Palazzaccio, fortezza edificata nel 1491 e via via restaurata ed ora un po’ in disarmo. A destra per via Ponti ed inizia il tragitto di ritorno transitando per via Lumachina, via Ghiarardino, via Croce di Vedrana. Attraversata la provinciale per Molinella, ci si immette in via Bacchiere. Poi a sinistra per via Viazza e dritti sino a Piazza Filopanti.

Lunghezza percorso : 22 km

Dislivello: Nullo

Difficolta : Turistico aperto a tutti

Iscriviti alla nostra newsletter