Omeopatia e Menopausa

Condividi su facebook
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Ogni donna è un mondo a sé, unica e irripetibile. Ma ogni donna vive esperienze comuni alle altre, legate alla sua fisiologia. Forse la più nota e discussa è la menopausa, alla quale nessuna si può sottrarre.

Alla fine della fase fertile, fisiologicamente attorno ai 50 anni, ossia quando terminano gli ovuli che vengono emessi dalle ovaie a cadenza grossomodo mensile, si modifica la produzione degli ormoni femminili, e si esauriscono i cicli mestruali. In questo momento della vita possono comparire svariati sintomi che singolarmente o in varie associazioni, costituiscono il quadro menopausale.

Va detto che c’è una fase precedente alla scomparsa dei flussi, detta premenopausa, che può avere una durata variabile, da alcuni mesi ad alcuni anni, in cui, pur essendo presenti le mestruazioni, si sovrappongono disturbi vari. Molto spesso questo periodo trova grandi aiuti nelle cure omeopatiche e fitoterapiche, che alleviano i disturbi senza interferire con la naturale evoluzione del percorso.

Utilizziamo Actaea Racemosa, se presenti le prima caldane. Pulsatilla nelle irregolarità associate a irritabilità. Phosphorus dove compaiono metrorragie (flussi eccessivamente abbondanti). Ignatia se prevalgono le turbe dell’umore, principalmente nella settimana premestruale. Crategus o Viscum nell’ipertensione che inizia a far capolino, specie in chi ha già una tendenza alla pressione alta, legata alla familiarità.

Nel momento in cui si concretizza l’amenorrea menopausale, ossia scompaiono definitivamente i cicli, possono comparire disturbi del sonno, che migliorano con l’utilizzo di l’oligoelemento Magnesio, ma anche con Melatonina e Passiflora ed altre piante, magari meno note aiutano al riequilibrio del tono dell’umore, come Withania Somnifera o la Rhdiola.

Infine un sintomo poco divulgato e molto invalidante, la secchezza delle mucose, sia vaginali che di bocca ed occhi, sovente migliorata dal miglioramento delle popolazioni batteriche genito urinarie ed intestinali. Si potrebbe proseguire a lungo, ma è fondamentale aggiungere che solo una accurata personalizzazione delle cure, potrà dare i migliori risultati: ciascuna donna, nella sua unicità, ha una sua unica Menopausa.

Dottoressa Elena Cremonini
Omeopata
https://poliambulatorioilgirasole.it/equipe/dott-ssa-elena-cremonini/?str=23

I Poliambulatori Il Girasole, con le sue sedi di Molinella e Budrio, in provincia di Bologna, propone una vasta gamma di servizi specialistici, diagnostici, di prevenzione, fisioterapici. L'obiettivo è raggiungere l'efficacia e l'efficienza dei servizi, unite all'umanizzazione e all'eticità. I punti di forza dell'ambulatorio sono l'eccellenza alla portata di tutti, i tempi d'attesa brevi, la vasta gamma di servizi specialistici offerti, l'integrazione dei vari servizi, le apparecchiature di alta qualità, le terapie e gli esami eseguiti con una tempistica adeguata.

Il Girasole su Budrio Welcome
Visita il sito di Poliambulatorio il Girasole e seguilo sui Social

Potrebbe piacerti anche...

articoli dello stesso autore